20 Agosto: gita turistica

La giornata è dedicata all’attività turistiche. Alle 9:30 appuntamento per visitare la cattedrale. Silvia, la nostra guida, saluta il nostro gruppo al femminile con entusiasmo e ci promette una visita con molte attenzioni alle questioni di genere. E infatti, le sue spiegazioni dei mosaici sottolineano molti aspetti meno valutati dai storici al maschile. Nonostante la sua assicurazione che un’ora e mezza le sarebbero bastate, trova così tanto da raccontarci che alle 11 siamo ancora nella cattedrale e non, come speravamo, nelle barche alla volta di Grado (e il nostro bagno). Alla fine dobbiamo interromperla, altrimenti non ce la faremo arrivare in tempo al nostro appuntamento a Grado. Come imbarcazione di rappresentanza scegliamo la caorlina e ci avviamo finalmente verso mezzogiorno, per raggiungere Grado. Roberta prende l’iniziativa per trovare delle biciclette come mezzo di trasporto alternativo, e in cinque pedalano e, facendo diverse tappe tra le more, arrivano a Grado solo 10 minuti prima delle barche (avete mai visto un’alzabicicletta?).
Vogare non è proprio un piacere con un vento laterale sostenuto e la marea a contraria (sarà un po’ difettosa la laguna di Grado visto che ci troviamo sempre la corrente contraria?) ma siamo compensate dalla gentilezza delle persone che incontriamo, dalle quali riceviamo molti apprezzamenti che variano dal “… E comunque complimenti…(comunque cosa?) fino a “… Ghe sb … (avevamo già capito che era originario di Treporti). A Grado Cristiano, presidente della REMIERA Gradense ci viene incontro a vallesana e ci fa strada verso la riva fronte alla cooperativa dei pescatori. Lì ci ha preparato un rinfresco nel ristorante della coop pescatori “a zero miglia” che offre piatti a base del pescato della cooperativa. Il tempo scorre con piacevole chiacchierate e le solite scoperte di conoscenti comuni e avventure di regate, dato che anche Cristiano ha partecipato a diverse regate nella laguna di Venezia. Scopriamo che anche sua moglie voga, speriamo che la prossima volta incentreremo anche lei. Dopo il rinfresco ci offre una breve visita al vecchio centro di Grado, le chiese e il mare (Kata decide di tuffarsi, chi l’avrebbe mai detto?). Ci raggiunge Massimo, e per quanto ci piace vederlo e prendere in consegna le varie cianfrusaglie dimenticate a casa loro, siamo tristi perché porta via Claudia. Noi rimescoliamo gli equipaggi tra bici, caorlina e sandolo (anzi, scusaci Silvia, seguiamo il tuo progetto elaborato con tutti i crismi scientifici). Per chi torna via laguna un momento di ilarità quando avvistiamo un houseboat completamente in secca. Come tutti quelli che passano, anche noi scattiamo delle foto, la scena è veramente troppo buffa, e cerchiamo di immaginarci le discussioni a bordo (“ti ho detto che era meglio andare a Cortina!”).

20120822-104358.jpg
Poi piano piano i nostri sguardi tornano ai colori bellissimi della laguna sotto il tramonto.
Quando ormeggiamo le barche fa già quasi buio. Abbracciamo Orietta che ci raggiunge per viaggiare con noi.
Quando portiamo indietro le bici e vogliamo saldate il conto, arriva la sorpresa: la nostra notorietà ad Aquileia è diventata tale da far sì che il proprietario della SNC “Sodales Aquileia” si sente onorato non solo di offrirci non solo il noleggio, ma anche del vino buonissimo. Durante la cena viene salutarci tutte, portarci del materiale informativo e ci racconta dei loro progetti per un turismo slow e basato (anche) sull’acqua nel territorio di Aquileia (se siete interessati, scrivete a info@sodalesaquileia.com). Avremmo voluto andare al letto presto, ma come sempre arriviamo a mezzanotte che ci sono ancora cose da raccontare (e bucato da stendere).
Comunque (cioè indipendentemente dall’ora in cui si va a letto), domani mattina bisogna partire presto perché la tappa sarà lunga e – siamo sempre nella laguna di Grado e Marano – soprattutto a contraria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...