Partite!

MAG_463812 agosto, siamo partite; alle 10 finalmente eravamo sicure di avere tutto a bordo e le barche ben legate al bragozzo. Un saluto agli amici rimasti sulla riva della remiera e via, si parte per trainare le barche fino a Mantova. In bragozzo Cri, Luana, Sibylle, Matilde e Maggie.

MAG_4636barche paperettePer i prossimi tre giorni prenderemo i remi in mano solo per timonare le barche a traino e gestire i passaggi stretti delle conche. Per il resto, caorlina e sandolo seguono il bragozzo come due paperette, legate con cura una dietro l’altra.
Alle 11:30 ci tuffiamo davanti a Caroman e ci godiamo l’acqua fresca: il prossimo bagno sarà a viaggio quasi ultimato, quando scenderemo verso la foce dell’Adige per raggiungere Rosolina Mare.
Alle 14:00 la prima conca, lasciamo la laguna. In due ore abbiamo rifatto quasi due tappe del nostro primo viaggio; a motore sembra tutto tanto più vicino. Prima della conca di Contarina giriamo a destra e ci infiliamo nel Canal Bianco. Di Adria, la bella città romana, non si vede altro che il cantiere navale e, proseguendo, solo un sipario verde di vegetazione lungo le rive. Il verde ci nasconde il paesaggio della campagna  intorno (camionisti inclusi che solitamente esprimono il loro entusiasmo per la nostra impresa (?) con concerti di clacson).MAG_4650
Sul canale non incontriamo quasi nessuno: solo all’uscita di una conca ci troviamo davanti il muso metallico di una enorme chiatta fluviale: più che una prua è un muro di ferro che si erge davanti a noi e alle nostre minuscole barche. Ormai esperte non abbiamo problemi a manovrare il nostro convoglio fuori da questa impasse. Il secondo incontro è più simpatico: un folto gruppo di ragazzini in kajak che si allena. Alle sette e mezza arriviamo, come da previsione, all’ostello di Bussaro.  Visitate il sito http://www.ostellocanalbianco,it. Si rivela una risorsa fantastica; approdo su pontile galleggiante, e l’ostello a due passi dal canale. Un po’ ci dispiaceva esserne le uniche ospiti, una struttura così dovrebbe essere piena di vacanzieri sul fiume. Invece ce l’abbiamo tutta solo per noi. Doccia e ottima pizza nei dintorni in compagnia di Michele e Alida, gli amici di Cri.MAG_4660

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...